Cronaca Crotone Notizie

Sorpreso a rubare telefonini e denaro all’interno del Cara di Isola Capo Rizzuto: arrestato ventenne libico

Scritto da:

Ieri pomeriggio la Polizia ha arrestato all’interno del Cara di Isola Capo Rizzuto, F. A. A. M., libico classe ’98, per il reato di furto aggravato in concorso, domiciliato presso il citato centro d’accoglienza. Il ventenne – secondo quanto riporta una nota della Questura pitagorica – insieme ad altre persone, è stato sorpreso mentre rubava vari oggetti, telefonini e denaro contante, ad altri cittadini extracomunitari all’interno del Cara. Subito dopo l’arresto, su disposizione dell’Autorità Giudiziaria, il ventenne è stato condotto al carcere di Crotone in attesa del rito direttissima che si celebrerà nella giornata odierna. Sono in corso attività investigative della locale Squadra Mobile volte al riconoscimento degli altri correi.

Condividi su
259 Condivisioni

 

DIRETTA VIDEOCALABRIA

VIDEO ONLINE – AGENZIA VISTA