domenica, 16 giugno 2024

Spesa alimentare: Calabria al sesto posto con 492 euro a famiglia

Il dato emerge da un'analisi condotta da Coldiretti

immagine articolo Spesa alimentare: Calabria al sesto posto con 492 euro a famiglia

Da una analisi della Coldiretti sulla base dei dati Istat sui consumi delle famiglie nel 2022 che fotografa le abitudini alimentari regionali, la Calabria è al sesto posto con una spesa di 492 euro/mese per il solo acquisto di generi alimentari e bevande analcoliche. In linea con il valore medio dell’Italia che è di 482 euro/mese. Una media di circa il 18/% delle risorse disponibili. in altre parole meno di un euro su cinque viene speso per mangiare con un deciso aumento dell’incidenza di altre voci di spesa come abitazione, abbigliamento, trasporti e comunicazioni. Il valore più alto è quello della Campania ( 552 €/mese a famiglia) il più basso quello degli abitanti della Sardegna (389€/mese a famiglia). Analizzando le singole voci della spesa alimentare, il 2022 nel carrello delle famiglie– rileva la Coldiretti – ha visto un aumento rispetto all’anno precedente per alcune categorie come la carne, l’olio d’oliva e lo zucchero e dolci, mentre cala quella per frutta e verdura, pane e pasta, pesce, latte e formaggi.

La voce più pesante nel carrello delle famiglie resta quella della carne – continua Coldiretti – per i quali si spendono mensilmente 100 euro, davanti a pasta, pizza, pane e cereali (78 euro), mentre al terzo posto si piazza la verdura con 61 euro. Seguono – rileva Coldiretti – latte formaggi e uova, con 58 euro, e la frutta a 41 euro, poco davanti al pesce (40 euro). In classifica entrano anche i cibi pronti con 30 euro, dolci con 21 euro, l’olio d’oliva e altri condimenti con 15 euro, oltre a caffè, acqua minerale, bibite. La Coldiretti continuerà con l’attività di Campagna Amica a portare avanti le iniziative di educazione alimentare in particolare nelle scuole per orientare i consumi e prediligere il cibo a Km zero e di stagione delle aziende calabresi non dimenticando che la prima medicina che portiamo alla bocca è il cibo.

Spesa a tavola delle famiglie per regione euro/mese

Campania 552 euro

Sicilia 546 euro

Valle d’Aosta 511 euro

Molise 499 euro

Umbria 499 euro

Calabria 492 euro

Toscana 491 euro

Basilicata 491 euro

Abruzzo 484 euro

Piemonte 481 euro

Marche 473 euro

Friuli-Venezia Giulia 471 euro

Veneto 469 euro

Lombardia 468 euro

Lazio 466 euro

Emilia-Romagna 466 euro

Liguria 457 euro

Puglia 454 euro

Trentino-Alto Adige 445 euro

Sardegna 389 euro

(Fonte: Elaborazione Coldiretti su dai Istat)