sabato, 18 maggio 2024

SPORT | Il punto delle calabresi verso i playoff tra calcio e pallanuoto

Sabato il Catanzaro di Vivarini sfiderà il Brescia; nel pomeriggio gli squali della Rari Nantes il Chiavari

immagine articolo SPORT | Il punto delle calabresi verso i playoff tra calcio e pallanuoto

Anche se l’estate alle porte sarà, sportivamente parlando, ricca di eventi – (a giugno gli Europei di atletica leggera a Roma, gli Europei di calcio in Germania da metà giugno a metà luglio, infine le Olimpiadi di Parigi dal 26 luglio all’11 agosto) – la stagione sportiva 2023-2024 è agli sgoccioli specie per quel che riguarda gli sport di squadra, ed in particolare il calcio. Dopo la precoce (ma non sorprendente) eliminazione al primo turno del Crotone per mano del Picerno sei giorni fa, nei playoff di serie C, ora tocca al Catanzaro che sabato sera affronta al ‘Ceravolo’ (ore 20,30) il Brescia nel primo turno dei playoff di serie B. Sfida secca sul campo della squadra meglio classificata, e dunque la squadra di Vivarini ha a disposizione due risultati su tre: se, infatti, al termine dei 90’ regolamentari il risultato fosse di parità si giocherebbero i supplementari, e se anche dopo 120’ il risultato non si sbloccasse i giallorossi accederebbero alla semifinale contro la Cremonese. Rompete le righe in vista, invece, per il Cosenza che dopo aver “partecipato” alla festa del Como, imponendo comunque ai lariani un più che onorevole pareggio sigillato dal 20° gol di Tutino, si proietta verso la prossima stagione. In panchina ci sarà ancora William Viali, che ha firmato fino a giugno 2025.

Anche la pallanuoto corre verso i playoff. In A2 la Rari Nantes Crotone insegue il sogno di una promozione che sarebbe non meno storica e clamorosa di quella ottenuta otto anni fa nel calcio dal Crotone di Ivan Juric. Nei quarti di finale Giacoppo e compagni affronteranno il Chiavari, arrivato terzo nel girone settentrionale: gara 1 sabato a Crotone, mercoledì prossimo la sfida si sposta in Liguria, l’eventuale ‘bella’ è in programma ancora a Crotone sabato 25 maggio. Nel caso di passaggio del turno, probabile l’incrocio con la Florentia, che ha stravinto il girone nord con percorso quasi netto, 20 vittorie e due pareggi ed un numero impressionante di reti all’attivo, ben 289, e che se la vedrà con la Olympic Roma di Mario Fiorillo. I toscani sono strafavoriti e giocherebbero in casa l’eventuale terza gara, ma le sfide ai limiti del possibile sono affascinanti proprio per questo.