Province

Sputi ai Carabinieri, Daspo a tifoso 75enne del Locri

Ha 75 anni ed é di Marina di Gioiosa Jonica C.C., il tifoso della squadra di calcio del Locri al quale i carabinieri di Palmi e di Roccella Jonica hanno notificato un provvedimento di Daspo per la durata di 5 anni emesso dal Questore di Reggio Calabria, Raffaele Grassi. I fatti contestati a C.C. risalgono all’11 febbraio scorso, quando il 75enne si é recato al campo sportivo di Palmi per assistere all’incontro calcistico Gallico Catona-Locri, valido per il campionato di serie D. Al termine dell’incontro, i carabinieri hanno organizzato il deflusso delle tifoserie in distinti settori per esigenze di sicurezza, ma C.C., mostrandosi da subito nervoso, ha disatteso le indicazioni ricevute, dapprima affermando di non poter attendere e poi spintonando i militari presenti. Durante le fasi concitate che sono seguite, l’uomo è arrivato a colpire con uno sputo due carabinieri che, per non provocare una reazione violenta della tifoseria in deflusso, hanno garantito il normale svolgimento del servizio di ordine pubblico, raccogliendo al contempo le informazioni per la successiva identificazione di chi li aveva oltraggiati. Nei giorni successivi infatti, grazie al lavoro svolto insieme agli agenti del Commissariato di Palmi della polizia di Stato, anche loro impegnati a Palmi nel servizio di ordine pubblico, il responsabile del gesto è stato identificato e denunciato in stato di libertà con l’accusa di minacce, resistenza e oltraggio a pubblico ufficiale. Nei confronti del 75enne è stato disposto, inoltre, l’obbligo di firma nella caserma dei carabinieri di Marina di Gioiosa Jonica in occasione degli incontri casalinghi del Locri. (Ansa)

Condividi su
0 Condivisioni

Commenti

Clicca qui per commentare

 

DIRETTA VIDEOCALABRIA

Il meteo

Meteo Calabria

VIDEO ONLINE – AGENZIA VISTA

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com