Attualità Economia Notizie Primo Piano

Storicizzate dalla Giunta regionale le risorse per i precari storici di Lsu ed Lpu

“La Giunta regionale ha approvato la Legge regionale per la storicizzazione delle risorse del precariato storico degli Lsu/Lpu della Calabria. Con questo provvedimento si sancisce quanto già definito nelle Legge Finanziaria Regionale 2018 in cui sono state storicizzate le risorse regionali destinate ai processi di stabilizzazione dei lavoratori Lsu/Lpu calabresi. Inoltre, considerato che lo stesso capitolo di spesa contiene le risorse destinate ai precari della Legge 40/2013 e 31/2016, anche per questi precari vengono storicizzate le risorse”. É quanto si afferma in un comunicato dell’ufficio stampa della Giunta regionale. “Di fatto – dichiara il presidente della Giunta Mario Oliverio – la storicizzazione era già in essere con la Legge Finanziaria regionale del 2018. Con questo atto si rende ancora più evidente il percorso di stabilizzazione dei lavoratori Lsu/Lpu, per come richiesto più volte da alcuni amministratori locali e dalle organizzazioni sindacali. La Regione continua a fare la propria parte a sostegno del processo di stabilizzazione per il quale sin dal bilancio del 2015 ha destinato circa 39 milioni di euro con proprie risorse. Ci auguriamo che anche da parte del Governo nazionale vengano garantite le stesse risorse finanziarie degli anni precedenti. Ciò in considerazione che per l’anno in corso sono coperti 10 mesi”.

La Giunta ha anche approvato la delibera relativa all’adesione e alla partecipazione della Regione Calabria ad Organismi Associativi Regionali, Nazionali ed Internazionali (Integrazione Dgr n. 241/2018). Su proposta della Presidenza sono stati assunti inoltre i seguenti atti: approvazione del Piano di Controllo del Sistema di Qualità Nazionale Produzione Integrata (SQNPI) – Regione Calabria Anno 2019; approvazione dei disciplinari di Produzione Integrata della Regione Calabria, Parte – Difesa Fitosanitaria e Controllo delle Infestanti – Anno 2019 e approvazione dei Disciplinari di Produzione Integrata della Regione Calabria. Parte – Pratiche Agronomiche – Anno 2019. Su proposta congiunta della Vicepresidenza e dell’Assessorato alle Infrastruture è stata approvata la proposta di legge sul “Riassetto dell’Asse Ferroviario Traversale Nord della Calabria”. L’esecutivo ha approvato anche due autorizzazioni per la costituzione di parte civile della Regione in altrettanti procedimenti penali: il primo, presso il Tribunale di Castrovillari, contro Domenico Provenzale per il reato di truffa ai danni dell’Arcea; il secondo, presso il Tribunale di Vibo Valentia, nei confronti di Nicola Fabiano per reati di sbancamento non autorizzato e taglio di alberi. Infine, su proposta dell’Assessorato al Personale e al Bilancio, sono state decise dalla Giunta una serie di variazioni di bilancio. (ANSA)

4 Condivisioni