martedì, 28 maggio 2024

Terremoto, Occhiuto: “Non ci sono danni, ma la situazione continua ad essere monitorata”

Il presidente della Regione rassicura la popolazione

immagine articolo Terremoto, Occhiuto: “Non ci sono danni, ma la situazione continua ad essere monitorata”

Non ci sono danni a cose o persone a seguito del terremoto di magnitudo 4.4 che si è registrato questa notte a Catanzaro, ma la situazione continua ad essere monitorata. Lo conferma il presidente della Regione, Roberto Occhiuto: “La sala operativa della protezione civile ha lavorato tutta la notte, ha contattato i sindaci dei comuni limitrofi all’epicentro, ha dato istruzioni a tantissimi cittadini spaventati che hanno preso d’assalto i centralini. La situazione è sotto controllo, ma costantemente monitorata, semmai ci fossero ulteriori sviluppi. Il terremoto non si può prevedere, ma si deve prevenire, la popolazione – e per questo è importante diffondere sempre più una cultura di protezione civile – deve sapere come comportarsi, gli amministratori devono essere in grado di guidare correttamente la propria cittadinanza nei momenti di emergenza. Anche su questo la Regione Calabria è impegnata con numerose iniziative”.