venerdì, 21 giugno 2024

Terremoto, ProCiv Calabria: «Non registrati danni a persone o cose»

La Protezione Civile ha effettuato una ricognizione a seguito della scossa registrata ieri sera a Cirò

immagine articolo Terremoto, ProCiv Calabria: «Non registrati danni a persone o cose»

“A seguito della scossa di terremoto rilevata alle ore 19.35 di ieri, venerdì 24 maggio, di magnitudo 4, con epicentro nei pressi di Cirò (Crotone), la Sala operativa della Protezione Civile della Regione Calabria e l’ufficio provinciale di Crotone hanno provveduto immediatamente ad effettuare una ricognizione con i Comuni posti entro i 20 km dall’epicentro. La scossa è stata distintamente sentita dalla popolazione, causando ovviamente preoccupazione, ma non ci sono state segnalazioni di danni a persone o cose. Inoltre, in conseguenza del blocco della circolazione sulla linea ferroviaria jonica per consentire le opportune verifiche, RFI ha richiesto il supporto della Protezione Civile regionale che, tramite le associazioni di volontariato appositamente attivate, ha prestato assistenza ai passeggeri dei treni fermi in attesa dei controlli, ai quali sono stati forniti generi di conforto fino alla ripartenza con i bus messi a disposizione da Trenitalia. L’attività di monitoraggio della Protezione Civile è andata avanti per tutta la notte e ancora in queste ore le strutture sul territorio sono allertate e pronte ad intervenire”. È quanto si legge in una nota della Protezione Civile della Regione Calabria.

NOTIZIE COLLEGATE