Cosenza Cronaca Italia Notizie TICKERS

“Ti impiccheremo in piazza”: il Tribunale di Cosenza lo condanna per minacce aggravate alla Boldrini

Lo ha reso noto l'ex presidente della Camera: l'uomo scrisse questa frase via social nel 2017
“Ti impiccheremo in piazza”. Scrisse così, ad agosto 2017, V.B. in un commento via social all’ex presidente della Camera dei Deputati ed attuale parlamentare, Laura Boldrini, che ha reso noto il tutto con un post su Facebook. «Decisi di denunciare – scrive la Boldrini – oggi il Tribunale di Cosenza ha condannato per minaccia aggravata V.B., considerato vicino agli ambienti dell’estrema destra. È dovere di ogni persona, in particolare di coloro che siedono nelle istituzioni, contrastare l’odio e le intimidazioni, virtuali e non, perché non abbia spazio nella società. I nostri ragazzi e le nostre ragazze devono sapere che il violento deve rispondere di quello che dice e fa davanti alla legge. Un passo indietro di fronte alle minacce e alla violenza verbale è un passo avanti compiuto dall’odio, veleno che inquina la vita e comprime la libertà di tutti noi. Per questo, non indietreggiamo mai!»
Condividi su
1 Condivisioni

Commenti

Clicca qui per commentare

 

DIRETTA VIDEOCALABRIA

Il meteo

Meteo Calabria

VIDEO ONLINE – AGENZIA VISTA

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com