Attualità Cronaca Crotone Italia Notizie Primo Piano

Tragedia di Cutro, Mattarella arrivato a Crotone: visita prima in ospedale e poi alla camera ardente

Il capo dello Stato proprio in questi minuti è al San Giovanni di Dio dove sono ricoverati i superstiti, e poi si recherà al Palamilone

Il presidente della Repubblica Sergio Mattarella è da poco giunto a Crotone per rendere omaggio alle vittime del naufragio dell’imbarcazione sulla quale viaggiava un gruppo di migranti avvenuto domenica mattina nelle acque antistanti Steccato di Cutro. Il naufragio del natante partito dalla Turchia ha provocato la morte accertata, al momento, di 67 persone tra cui anche donne e bambini. Il Capo dello Stato, che è atterrato all’aeroporto Sant’Anna di Isola Capo Rizzuto, ha raggiunto in auto l’ospedale San Giovanni di Dio dove sono ricoverate 15 persone, i superstiti del naufragio. Il presidente accolto all’arrivo da alcuni applausi all’ingresso del nosocomio è stato accolto dal Commissario straordinario dell’Azienda sanitaria provinciale di Crotone Simona Carbone e dal direttore sanitario Lucio Cosentino che lo hanno accompagnato nei reparti. Successivamente Mattarella si recherà al poco distante Palamilone, la struttura sportiva già gremita di persone, dove sono state sistema le bare e dove incontrerà i parenti e renderà omaggio alle vittime della tragedia.

Condividi su

 

DIRETTA VIDEOCALABRIA

Il meteo

Meteo Calabria

VIDEO ONLINE – AGENZIA VISTA

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com