lunedì, 22 luglio 2024

Tre piantagioni di canapa scoperte nel Reggino

immagine articolo Tre piantagioni di canapa scoperte nel Reggino

Tre piantagioni di canapa indiana sono state trovate dai carabinieri, in distinte operazioni, nel reggino. I militari di Locri, insieme a quelli dello Squadrone Eliportato Cacciatori Calabria hanno trovato, nelle aree demaniali in località “Ferraro” di Siderno, una piazzola con 500 piante di canapa indiana di altezza superiori a un metro, particolarmente rigogliose, ben occultate tra la fitta vegetazione ed irrigate attraverso un tubo in pvc lungo 150 mt collegato alla rete idrica pubblica. I carabinieri di San Luca, insieme ai Cacciatori, hanno trovato un’altra piantagione con 400 arbusti estirpati e diversi sacchi colmi di infiorescenze di cannabis per un peso complessivo di circa 25 Kg. L’ultima piantagione, infine, è stata trovata a Rosarno dai carabinieri della Compagnia di Gioia Tauro che hanno arrestato Giuseppe Pratticò, di 76 anni, perché sorpreso a coltivare, all’interno di un terreno di sua proprietà, oltre 60 piante di canapa indiana messe a dimora in una serra.