Ambiente Cronaca Crotone Economia e Lavoro Notizie Video

Tromba d’aria a Crotone: gli imprenditori chiedono il riconoscimento dello stato d’emergenza (VIDEO)

Scritto da:

E’ il 25 novembre del 2018 e Crotone viene colpita da una tromba d’aria. A farne le spese è la zona industriale a nord del capoluogo pitagorico: le attività imprenditoriali vengono letteralmente squarciate dalla violenza della natura. E’ una situazione in cui vengono messe in ginocchio. Si attiva, nelle ore successive alla tragedia, la conta dei danni e dei sopralluoghi effettuati dai rappresentanti politico-istituzionali, nonché quelli effettuati dalla Protezione Civile. Quello che viene chiesto alla Presidenza del Consiglio dei Ministri – dipartimento Protezione Civile è il riconoscimento dello stato di emergenza. Gli imprenditori hanno fatto una ricognizione dei danni subiti, con una relazione dettagliata supportata dalla documentazione fotografica, che si attesta in svariati milioni di euro. Lo scorso 28 febbraio, la Protezione Civile ha comunicato con una nota alla Regione Calabria di non ritenere sussistenti i presupposti per dichiarare lo stato d’emergenza, aggiungendo, inoltre, che gli stessi imprenditori non avrebbero fornito “alcun elemento economico di dettaglio in merito ai danni occorsi alle attività commerciali e produttive, ed alle eventuali misure di sostegno necessarie per la relativa spesa”. Quest’ultima sembrerebbe non essere vera, poiché le stesse aziende hanno risposto ad un Avviso del Comune di Crotone inviando le schede ricognitive dei danni subiti. Per questi motivi, gli imprenditori si sono rivolti al Tribunale Amministrativo Regionale del Lazio per chiedere la sospensione e l’annullamento della decisione di non riconoscere lo stato d’emergenza per le attività imprenditoriali colpite dal tornado. Questa decisione è stata resa nota durante una conferenza stampa tenuta a Crotone dalle aziende che si sono rivolte al Tar – Metal Carpenteria, Iron Immobiliare, Graziani, Elettrica Sud, Gardenland, e Car.Met. Le sei aziende che si sono rivolte al Tribunale Amministrativo Regionale sono rappresentate e difese dall’avvocatessa Eugenia Dell’Elce, e si sono avvalsi della consulenza del consulente – ed ex assessore comunale – Rori De Luca per le questioni extragiudiziali.

Giuseppe Laratta

Condividi su
7 Condivisioni

 

DIRETTA VIDEOCALABRIA

Il meteo

Meteo Calabria

VIDEO ONLINE – AGENZIA VISTA

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com