Crotone Notizie Politica Primo Piano

Tromba d’aria a Crotone, Mario Oliverio: «Bisogna reagire, le imprese non sono sole»

31 Condivisioni

«Bisogna reagire: ho già convocato oggi stesso la Giunta per dichiarare lo stato di calamità, e per chiedere al Governo che si assumano provvedimenti adeguati a sostegno delle imprese». Lo ha dichiarato alla stampa il presidente della Regione Mario Oliverio giunto a Crotone per verificare i danni provocati dalla violenta tromba d’aria che si è abbattuta nella giornata di ieri nel Crotonese, e che ha fatto registrare ingenti danni soprattutto ad alcune aziende situate all’ingresso nord del capoluogo.

«Fondamentalmente abbiamo un danno alle imprese e all’economia – continua il presidente – ci sono aziende con centinaia di dipendenti che sono per la nostra regione un fattore fondamentale, per il Pil, ma anche per l’esportazione. Non possono essere lasciate sole: per quanto ci riguarda, assumeremo tutte le iniziative che sono consentite per aiutare queste imprese a rimettersi in piedi, e a far fronte al danno provocato da questa disastrosa calamità».

«Stiamo lavorando alla ricognizione dei danni – conclude Oliverio – sulla base della ricognizione vedremo quello che potrà fare la Regione, poichè di sua competenza, e quello che deve, può fare il Governo nazionale».