Attualità Crotone Notizie Primo Piano TICKERS Tv

Tv, Video Calabria si conferma la prima emittente in Calabria nel 2019 (VIDEO)

Il 2019 si chiude con una conferma che ci riempie d’orgoglio e ci carica di responsabilità per il futuro: anche nell’anno che è appena terminato Video Calabria si è assicurata il primato degli ascolti fra le tv locali della nostra regione. Una leadership che perdura da molto tempo e che vanta una notevole continuità, giacché anche nelle graduatorie mensili degli ascolti la nostra emittente ha quasi fatto man bassa. I numeri sono inequivocabili: sono quasi 80 mila, per la precisione 79.257, i contatti medi giornalieri, ovviamente intesi nell’intero arco dell’anno che si è appena concluso. Ma soprattutto, perché è quel che più conta, l’ascolto medio premia Video Calabria con 1.129 telespettatori, numeri che sono eccezionali se si considera l’attuale contesto televisivo, caratterizzato da una frammentazione dell’offerta che è letteralmente esplosa dopo l’avvento, nel 2012, del digitale terrestre, ed anche se rapportati a a quelli delle principali emittenti televisive private italiane. Con alcune delle quali, va detto, Video Calabria vanta rapporti antichi e consolidati, che in qualche caso hanno dato vita ad importanti partnership. Come nel caso di “Buon pomeriggio”, l’infotainment pomeridiano condotto da Michele Cucuzza e Mary De Gennaro che ha caratterizzato il palinsesto primaverile, e di “Anna e i suoi fornelli”, che copre lo spazio dedicato alla cucina che è ormai immancabile per qualunque emittente. Si tratta di due programmi la cui produzione è curata dalla pugliese Telenorba. Ed ancora, di “Insieme show”, storico programma comico di Antenna Sicilia, che ha contribuito anche a lanciare alcune stelle nel firmamento televisivo e cinematografico nazionale. Ma ovviamente, la leva principale è quelle delle autoproduzioni: nel 2019 sono spiccate “Parliamoci chiaro”, col mattatore Paolo Marra in giro per i borghi delle cinque province impegnato nel tentativo di perpetuare i nostri dialetti, ed “Io scelgo Calabria”, la trasmissione del nostro direttore editoriale, Massimo Tigani Sava, che è, al tempo stesso, comunicazione e strategia, nel senso che promuove il consumo di prodotti calabresi ed esalta la qualità del settore agroalimentare e non solo, giacché ormai spazia in diversi settori della vita sociale. Quasi pronto, poi, il ritorno della coppia formata da Rino e Giulio, che riproporranno la loro comicità surreale e la loro grande capacità d’improvvisazione. Un successo, quello del 2019, che è stato possibile, però, anche grazie al lavoro di tante persone che rimangono dietro le quinte, dagli operatori di ripresa ai montatori, ai registi, al responsabile dell’alta frequenza, settore nel quale la nostra emittente detiene un primato inattaccabile, prova ne sia il fatto di garantire il trasporto del segnale di numerose emittenti, comprese alcune delle maggiori tv calabresi. E nel 2019, siamo ufficialmente sbarcati in Sicilia, regione il cui settore nord-occidentale era già coperto da quasi 40 anni, sul canale 601 del bouquet digitale. E permetteteci di credere di aver contribuito a questo primato anche col nostro lavoro, quello della redazione. Impegno, serietà, professionalità, continuità hanno convinto clienti e sponsor, ai quali va il nostro ringraziamento, perché senza di loro i nostri sforzi sarebbero stati vani e perché ci danno fiducia nonostante il mercato continui a restringere spazi ed opportunità. Per il 2020? Pensiamo di perseverare, ma positivamente, proseguendo quel lavoro iniziato dall’editore Elio Riga, proseguito fino a quasi cinque anni fa dal figlio Gianfranco, ed ora portato avanti con notevoli sacrifici da Salvatore Gaetano. Che impegni avete? Mettetevi comodi e continuate a seguirci. Sapete che non vi tradiremo.

207 Condivisioni