Attualità Catanzaro Cronaca Notizie Primo Piano TICKERS Vibo Valentia Video Video del giorno

VIDEO | Al via il processo “Rinascita-Scott”. Gratteri: «E’ un segnale, la gente si fidi di noi»

Prima udienza oggi del processo contro le cosche di 'ndrangheta. Presente in aula anche il presidente della Commissione Parlamentare Antimafia Nicola Morra

«L’essere riusciti a celebrare qui il processo vuol dire che i calabresi non sono il popolo delle incompiute, che quando ci si siede intorno ad un tavolo e si è tutti dalla stessa parte, è possibile realizzare delle opere complete dove si dimostra grande efficienza. E’ importante che il processo si celebri in Calabria, proprio dove è avvenuta – dal nostro punto di vista – la commissione dei reati. E’ un segnale, la gente deve capire che si può fidare di noi, che noi possiamo dare risposte». Sono le parole del procuratore della DDA di Catanzaro Nicola Gratteri all’apertura del processo scaturito dall’operazione “Rinascita-Scott” – che vede imputate oltre 300 persone – contro le cosche di ‘ndrangheta del vibonese e dei presunti referenti istituzionali, politici, economici e della massoneria deviata.

Presente alla prima udienza del maxiprocesso anche il presidente della Commissione Antimafia Nicola Morra: «Per me, la Calabria – ha dichiarato il senatore – non è una delle tante emergenze, forse è l’emergenza prioritaria al momento». Morra ha, inolte, rivolto un invito ai rappresentati della politica – di tutti gli schieramenti – ed istituzionali, affinchè siano presenti alle udienze di “Rinascita-Scott”, nonché venga aperto agli studenti delle scuole, così come avvenuto nelle udienze del processo “Aemilia”.

Condividi su Whatsapp
3 Condivisioni

 

VIDEO ONLINE – AGENZIA VISTA