Attualità Crotone Notizie Politica TICKERS Video

VIDEO | Comunali a Crotone, Voce presenta programma e liste: «Si parte dalla differenziata»

Quattro le liste a supporto del candidato sindaco: Crotone Cambia, Stanchi dei Soliti, Città Libera, e Tesoro Calabria. Scritto da:

Competenza, trasparenza, legalità: sono le parole chiave che accompagnano la corsa alle elezioni Comunali di Crotone del candidato sindaco Enzo Voce che, nel tardo pomeriggio di venerdì, ha presentato in piazza Marinai d’Italia il programma e le quattro liste che lo supportano: Crotone Cambia, Stanchi dei Soliti, Città Libera, e Tesoro Calabria. Pochi ma sostanziali i punti del programma con il quale Voce si propone agli elettori, a partire da «l’igiene e la raccolta differenziata, dopo di che cantierizziamo subito tutte le opere che sono già cantierizzabili: c’è il progetto Antica Kroton che va avanti dal 2011, i famosi 100 milioni sono stati ridotti a 65, ed ora a 61,7. Ho visto tante inaugurazioni, questa volta i lavori si faranno perchè Voce ha le mani libere e può scegliere con competenza le persone che possono portare avanti questi progetti. Non devo pagare cambiali a nessuno, non ho voluto mettermi dentro candidati o gruppi politici proprio per questo».

Voce – chimico, docente e già candidato alle scorse Regionali a supporto di Tansi – negli anni si è sempre battuto sui temi ambientali: ai competitor che lo accusano di parlare solo della bonifica dell’ex area industriale di Crotone risponde: «è come qualcuno dicesse ad un chirurgo di fare solo interventi chirurgici. Io sono un chimico, mi occupo di ambiente da tantissimi anni, è chiaro che la mia attività nel sociale ha riguardato le problematiche ambientali».

Al fianco del candidato Voce sono intervenuti i leader di Tesoro Calabria, Carlo Tansi, e di Stanchi dei Soliti Andrea Arcuri. «Crotone è una grande opportunità – ha dichiarato ai giornalisti Tansi – è da 30 anni nelle mani dei comitati d’affari di sinistra, centro e destra, di persone a cui interessa infilarsi in qualche feritoia, e che hanno distrutto Crotone» facendola diventare «la pattumiera della Calabria, stanno aprendo nuove discariche, sotto terra hanno interrato mezzo mondo, e nessuno si è mai preoccupato – eccetto Enzo Voce – della sorte dei crotonesi. Loro stessi hanno capito che questo è l’ultimo treno, perchè dopo non ne passano più». «La nostra guida sarà la legalità – ha dichiarato Andrea Arcuri – perchè possiamo parlare di progetti, di programmi, di idee, ma senza legalità non si va da nessuna parte. Noi non abbiamo fatto il partito piglia-tutto: Stanchi dei Soliti e la coalizione di Enzo Voce non candida cani e porci, ma persone credibili, perchè senza la credibilità delle persone non si va da nessuna parte».

Giuseppe Laratta

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Condividi su Whatsapp
178 Condivisioni

 

VIDEO ONLINE – AGENZIA VISTA