sabato, 15 giugno 2024

VIDEO | Crotone, Forza Italia non appoggia l’amministrazione comunale. Voce esclude le dimissioni

Le ragioni sono state spiegate durante una conferenza stampa convocata dai vertici del partito azzurro.

Forza Italia non appoggerà l’amministrazione comunale di Crotone poiché «non vi sono le condizioni»: è quanto è emerso dalla conferenza stampa convocata dai vertici del partito pitagorico – il coordinatore provinciale e deputato Sergio Torromino, il consigliere e coordinatore cittadino Mario Megna, ed il consigliere e capogruppo Antonio Manica. Il partito azzurro – a quanto appreso dall’incontro con i giornalisti – aveva raccolto l’invito lanciato dal sindaco Vincenzo Voce per aprire un dialogo con l’opposizione, in considerazione dello stato non ottimale della maggioranza. Forza Italia aveva aperto un’interlocuzione con una delegazione dell’amministrazione – con il fine di stilare un programma tematico – interrotta però, sempre a quanto appreso dagli azzurri, dopo il comunicato stampa inviato dal gruppo Stanchi dei Soliti nel quale vi era scritto espressamente che non ci sarebbe stata «Nessuna alleanza con Forza Italia, né con altre forze di opposizione». Dunque, il tutto si è bloccato.

Il dialogo tra le due parti – a quanto appreso dalla conferenza stampa, dunque – si sarebbe interrotto poiché non vi sarebbero state le condizioni. Altre fonti forziste, invece, hanno riferito che i vertici regionali del partito di Silvio Berlusconi non avrebbero dato l’ok affinchè si procedesse all’appoggio nei confronti dell’amministrazione comunale. A margine della conferenza stampa di Forza Italia – convocata nel palazzo comunale – abbiamo incontrato il sindaco Voce per chiarire la situazione: il primo cittadino ha escluso le sue dimissioni e un conseguente commissariamento dell’ente.

interviste:
Sergio Torromino – coordinatore provinciale Forza Italia
Mario Megna – coordinatore cittadino Forza Italia
Antonio Manica – capogruppo FI in Consiglio Comunale
Vincenzo Voce – sindaco di Crotone