Attualità Crotone Economia Notizie Primo Piano TICKERS Video Video del giorno

VIDEO | Crotone, protesta davanti alla prefettura dei 107 lavoratori ex Abramo Customer Care

Chiedono di rivedere le condizioni contrattuali con la nuova cooperativa davanti al ministro del Lavoro; in mattinata incontro con il prefetto Tombesi

Stipendi tagliati di 400 euro e scatti d’anzianità annullati: per questo motivo, i 107 ex lavoratori della Abramo Customer Care di Crotone, licenziati e riassunti a tempo indeterminato dalla cooperativa Acapo – che fa parte del Consorzio Leonardo servizi, aggiudicatario della commessa Roma Capitale – hanno inteso indire una giornata di sciopero e manifestato davanti al palazzo della prefettura pitagorica. In pratica, i 107 lavoratori perderebbero i diritti acquisiti in tutti questi anni di lavoro – c’è chi è in azienda da oltre venti anni – avrebbero un taglio sugli emolumenti poiché il contratto di lavoro non è quello delle telecomunicazioni, ma quello delle cooperative. Tanta l’amarezza da parte dei lavoratori e delle sigle sindacali che hanno supportato la mobilitazione di questa mattina. Una delegazione di lavoratori e sindacati è stata ricevuta dal prefetto di Crotone Tiziana Tombesi per un confronto, in attesa di un nuovo tavolo con il ministero e le parti interessate.

Giuseppe Laratta

interviste:
Alberto Ligato – segr. regionale SLC CGIL
Francesco Canino – segr. generale FISTEL CISL Calabria
Andrea Ranieri – segr. generale UILCOM Calabria

103 Condivisioni
Condividi su Whatsapp