Attualità Cosenza Cronaca Notizie Primo Piano TICKERS Video Video del giorno

VIDEO | Da simbolo del crimine a presidio di legalità: consegnato al Comune di Cetraro l’ex hotel Perla

Scritto da:

Da simbolo dell’ascesa criminale del clan Muto a presidio di legalità. La consegna dell’ex Hotel Perla al Comune di Cetraro è un avvenimento dal forte significato simbolico, prima ancora che pratico. È lo Stato che riafferma la sua presenza su un territorio in parte controllato da uno dei più temibili clan di ‘ndrangheta del Tirreno.

E non è un caso che una delle ipotesi, dopo l’intervento straordinario di messa in sicurezza dell’immobile, sia di intitolarlo a Giannino Losardo, consigliere comunale e capo della segreteria della procura della Repubblica di Paola ucciso dalla mafia il 21 giugno del 1980. E di destinarlo – come spiega il sindaco – ad ospitare la sede di una caserma militare.

È un lungo iter giudiziario quello che ha portato alla consegna della struttura allo Stato, e la sua conclusione in questo senso – spiega il coordinatore regionale dell’associazione antimafia Libera, don Ennio Stamile – ha ancora più valore in quanto quello stabile era il segno tangibile dell’infiltrazione della ‘ndrangheta nelle istituzioni, nella Procura di Paola ed in quella di Cosenza: il proprietario, infatti, era il fratello dell’allora Procuratore della Repubblica di Cosenza Oreste Nicastro.

(immagini ed interviste a cura di Luigi Salsini)

Condividi su Whatsapp
2 Condivisioni

 

VIDEO ONLINE – AGENZIA VISTA