martedì, 27 febbraio 2024

VIDEO | La prima ondata di Covid negli scatti realizzati dagli infermieri in prima linea

Sembrano, ormai, passati secoli. Ma tre anni fa abbiamo scoperto l’esistenza di un virus letale che ci ha fatto vivere uno dei periodi più brutti della storia dell’umanità: il Covid-19. Ci ha cambiato la vita, in tutti i sensi. Nei primi mesi del 2020 ci hanno detto di rimanere in casa per evitare che il virus si diffondesse: ma in tutto questo, c’erano gli operatori sanitari che lo affrontavano in primissima linea. Nei primi giorni anche loro erano smarriti poichè si combatteva contro qualcosa di letale che non si riusciva a vedere: ma hanno proseguito la loro missione sanitaria e hanno curato tutti noi, perdendo anche la vita in molti. Tutti questi momenti sono stati catturati grazie alla passione per la fotografia di due operatori sanitari di Crotone e San Giovanni in Fiore – Enzo Mano e Marianna Loria. I colleghi imbardati dalla testa ai piedi, la nascita di una nuova vita, le sale operatorie in quei giorni tremendi, sono solo alcuni degli scatti che sono stati raccolti in una mostra allestita in questi giorni al Mara Vinarte di Crotone. La mostra è stata inaugurata giovedì sera nel locale in piazza Immacolata che – per l’occasione – ha esteso l’evento con la presentazione del libro “Il Dio dello Stretto” di Vins Gallico, ed il concerto del bluesman Enzo Tropepe con lo show “My Own Journey”.

interviste:
Enzo Mano – infermiere e fotografo
Franco Mano – imprenditore