Attualità Catanzaro Notizie Politica Primo Piano

VIDEO | Regione, Occhiuto firma il decreto di nomina dei neo assessori Emma Staine e Giovanni Calabrese

Politiche Sociali le deleghe all'esponente leghista, e Lavoro al sindaco di Locri; oggi pomeriggio riunione di Giunta

“Ho firmato il decreto di nomina della nuova giunta: gli ex assessori Tilde Minasi e Fausto Orsomarso, che ringrazio per il lavoro svolto durante questo anno di governo regionale, sono sostituiti da Giovanni Calabrese che ha la delega al Lavoro, alla Formazione professionale e alle politiche attive del lavoro, ed Emma Staine che si occuperà di politiche sociali”. Lo ha detto il presidente della Regione Calabria Roberto Occhiuto incontrando i giornalisti per annunciare i due nuovi ingressi nell’ esecutivo rispettivamente in quota Fratelli d’Italia, Calabrese attuale sindaco di Locri, ed Emma Staine della Lega che subentrano ai due ex componenti di giunta eletti al Senato Fausto Orsomarso (FdI) e Tilde Minasi (Lega).

“Credo che sia normale – ha aggiunto Occhiuto rispondendo ad una domanda sui ritardi da parte leghista nell’indicazione del nuovo assessore – per un partito che esprime un solo assessore in Giunta fare delle valutazioni approfondite su chi debba ricoprire questo incarico. Sono molto contento perché il curriculum della dottoressa Staine è di tutto rispetto. Ha già svolto le funzioni di componente del Consiglio di amministrazione di Fincalabra, è un’esperta di progettazione di fondi comunitari e credo che con lei si possa lavorare nella direzione di mettere a terra le risorse del fondo sociale europeo che, quest’anno, sono molto importanti per la Regione. Le altre deleghe rimangono più o meno quelle”. Nel pomeriggio, ha anticipato il presidente Occhiuto, si terrà la prima riunione della nuova Giunta.

Manovra: «Supplemento riflessione su Rdc, errore va riparato con una soluzione»

«Il presidente Meloni e il suo governo, che è composto anche da autorevoli ministri di Forza Italia, hanno fatto la migliore manovra possibile, date le circostanze: hanno investito 30 miliardi contro il caro energia e hanno cominciato a fare quello che è contenuto nel programma di centrodestra». Così il presidente Occhiuto intervenendo a “Coffee Break”, su La7. «Personalmente – prosegue – ho invitato il governo a un supplemento di riflessione sul tema del reddito di cittadinanza. Lo considero un errore dei 5 Stelle, ma penso anche che a un errore bisogna riparare con una soluzione. Cancellarlo senza risolvere il problema della ricollocazione al lavoro è un fatto inutile. Nella mia Regione ci sono 240mila percettori di reddito di cittadinanza, considero giusto che possa essere revocato tale beneficio a chi rifiuta un’offerta di lavoro, ma prima di revocarlo entro 8 mesi, dobbiamo essere in grado di far funzionare i Centri per l’impiego e rendere possibile l’incrocio tra domanda e offerta di lavoro, altrimenti rischiamo di riparare, ripeto, ad un errore senza una vera soluzione».

Condividi su
0 Condivisioni

Commenti

Clicca qui per commentare

 

DIRETTA VIDEOCALABRIA

Il meteo

Meteo Calabria

VIDEO ONLINE – AGENZIA VISTA

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com