Attualità Cronaca Cultura Notizie Primo Piano TICKERS Ultima Ora Coronavirus

VIDEO | Riapertura scuole in Calabria: Spirlì chiede rassicurazioni, altrimenti restano chiuse

Lo ha dichiarato il presidente f.f. della Regione durante una diretta social questa mattina Scritto da:

«Abbiamo ricevuto un parere del Comitato Tecnico Scientifico nazionale che ci dice che in Calabria la situazione pandemica si sta spingendo verso un peggioramento. Se questo ci spinge a rinviare la data delle elezioni per evitare gli assembramenti (ai seggi n.d.r.), a maggior ragione dovremmo essere messi nella condizione di decidere se le scuole siano in grado o meno di garantire la assoluta tutela della salute dei nostri ragazzi. Chiederò alle autorità scolastiche regionali non il parere, ma la assoluta assicurazione che nessun ragazzo si contagerà a scuola o nel tragitto». Sono le parole del presidente f.f. della Regione Nino Spirlì in merito alla riapertura o meno delle scuole in Calabria. Spirlì, dunque, chiede garanzie per ricominciare con la didattica in presenza, al 50%, nelle aule delle scuole: qualora non dovessero esserci le condizioni adatte – e al momento non vi sono – si continuerà con la dad.

Il presidente f.f., durante una diretta social questa mattina, è intervenuto anche sulla questione misure restrittive e nuovo Dpcm del Governo: dal 7 gennaio, giorno in cui terminano le misure del decreto Natale – a quanto dichiarato da Spirlì – la Calabria dovrebbe tornare zona gialla – ovvero il colore che aveva precedentemente; a distanza di qualche giorno, presumibilmente dopo il nuovo report dell’andamento del contagio da parte del Ministero della Salute, si avrà il nuovo quadro delle regioni, non solo dal punto di vista dei colori, ma anche se saranno riaperte o meno le scuole.

Condividi su Whatsapp
304 Condivisioni

 

VIDEO ONLINE – AGENZIA VISTA