Attualità Crotone Notizie Video Video del giorno

VIDEO | “Ricordo, dunque esisto”: Libera ed Italia Nostra ricordano le vittime di mafia

L'iniziativa nel giorno del 30esimo anniversario dall'attentato al giudice Giovanni Falcone: piantata una gemma dell'albero situato a Palermo quale simbolo di legalità Scritto da: FRANCESCA TRAVIERSO e GIUSEPPE LARATTA

Come ogni anno, Libera ed Italia Nostra hanno ricordato a Crotone il giudice Giovanni Falcone, la moglie Francesca Morvillo, gli uomini della scorta Rocco Dicillo, Antonio Montinaro, Vito Schifani, e tutte le persone uccise dalla mafia con l’evento “Ricordo, dunque esisto”, che si è tenuto lunedì pomeriggio al giardino “Falcone e Borsellino”. Quest’anno la cerimonia è stata particolare in quanto sono passati 30 anni esatti da quando Cosa Nostra fece saltare in aria con 500 kg di tritolo un tratto dell’autostrada A29 all’altezza dello svincolo di Capaci. Il Comando dei Carabinieri per la tutela della biodiversità e dei parchi ha donato una “gemma” dell’albero di Falcone, situato sotto la sua abitazione Palermo, che è stata piantata all’interno dell’aiuola principale del parco dedicato ai due magistrati siciliani.

Interviste:
Marco Giambra – questore di Crotone
colonnello Pucci – Comando dei Carabinieri per la tutela della biodiversità e dei parchi

Condividi su
0 Condivisioni

Commenti

Clicca qui per commentare

 

DIRETTA VIDEOCALABRIA

Il meteo

Meteo Calabria

VIDEO ONLINE – AGENZIA VISTA

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com