Attualità Catanzaro Cosenza Notizie Primo Piano Reggio Calabria Sanità TICKERS Ultima Ora Coronavirus Video Video del giorno

VIDEO | Vaccine Day anche in Calabria, Macheda (GOM): «Lo abbiamo fatto per senso di responsabilità»

A Catanzaro e Cosenza gli infermieri Francesco Cristiano e Barbara Modaffari, al GOM di Reggio - tra i primi - il primario Sebastiano Macheda Scritto da:

Una giornata che potremmo azzardare definendola storica: oggi, 27 dicembre 2020, è il Vaccine Day, il giorno in cui sono iniziate le vaccinazioni contro il Covid-19. Questa mattina i primi ad essere stati vaccinati sono stati i medici e gli operatori sanitari, dal primo minuto in prima linea a combattere questa dura battaglia contro il Coronavirus. Anche la Calabria – ovviamente – in linea con le altre regioni italiane, ha visto l’arrivo dall’aeroporto di Pratica di Mare questa mattina delle prime 280 dosi del vaccino, consegnate al Policlinico Universitario Mater Domini di Catanzaro in qualità di centro di smistamento regionale. I primi ad essere stati vaccinati sono stati i medici, infermieri ed operatori sanitari degli hub calabresi (Catanzaro, Reggio Calabria e Cosenza).

A Catanzaro il primo a vaccinarsi è stato l’infermiere Francesco Cristiano, poi anche il direttore del centro Covid Carlo Torti, ed il direttore del reparto Covid del Pugliese Ciaccio, Lucio Cosco. A Cosenza è stata l’infermiera nel reparto di Terapia Intensiva e Rianimazione dell’Annunziata Barbara Modaffari ad aver iniettato la prima dose del vaccino anticovid. L’Ospedale dell’Annunziata – punto ospedaliero di vaccinazione – somministrerà, nella giornata di oggi, le prime 60 dosi del vaccino – 30 destinate agli operatori dell’Azienda Ospedaliera e 30 a quelli dell’Asp. Il vaccino giunto nell’hub di Cosenza alle ore 9,45 proveniente dalla Farmacia del Mater Domini di Catanzaro, è stato consegnato all’equipe di medici vaccinatori – dr.ssa Monica Loizzo e il dr Roberto Pellegrino – che procederanno ad eseguire le somministrazioni.

Al Grande Ospedale Metropolitano di Reggio Calabria, tra i primi a vaccinarsi, è stato il Direttore della UOC Anestesia e Rianimazione Sebastiano Macheda. «Lo abbiamo fatto per senso di responsabilità – ha dichiarato in un’intervista a Video Calabria – e per dare l’esempio anche agli scettici, perchè purtroppo ce ne sono. Dietro questo vaccino c’è tanto lavoro e tanta speranza».

Giuseppe Laratta

Condividi su Whatsapp
28 Condivisioni

 

VIDEO ONLINE – AGENZIA VISTA