Attualità Crotone Economia e Lavoro Notizie Primo Piano TICKERS Video Video del giorno

VIDEO | “Vogliamo tornare a lavorare”: protesta a Crotone di ristoratori, sportivi e foto-videomaker

Mobilitazione delle categorie colpite dall'ultimo Dpcm emanato dal Governo che prevede la chiusura di locali, palestre, scuole da ballo, e la sospensione delle cerimonie Scritto da:

Un gesto che vale più di molte parole: il mondo della ristorazione, dello sport, fotografi e videografi di Crotone hanno lasciato gli attrezzi da lavoro davanti al palazzo comunale di Crotone, in segno di protesta contro le decisioni del Governo – contenute nel Dpcm del 24 ottobre – di chiudere locali, palestre, scuole da ballo, e di sospendere le cerimonie. Voglio semplicemente tornare a lavorare, poiché sono stati già penalizzati durante i mesi di lockdown, con le riaperture di primavera hanno re-investito nelle loro attività, ed ora si ritrovano di nuovo in chiusura con conseguenti perdite delle entrate. Per questo motivo – con il supporto di Fenimprese, Confindustria, Ance (Associazione Nazionale Costruttori Edili) e Cia (Confederazione Italiana Agricoltori) – hanno organizzato una mobilitazione partita da piazza Pitagora con un corteo giunto poi in piazza della Resistenza. Queste le voci dei protagonisti.

Giuseppe Laratta

interviste:
Mabel Mazzà – ballerina e direttrice scuola di danza
Francesco Franco – istruttore palestra
Sergio Chiodo – istruttore palestra
Maria Pia de Fazio – presidente associazione fotografi e videografi “Obbiettivo sviluppo KR”
Tony Ruggiero – ristoratore

Condividi su Whatsapp
84 Condivisioni

 

VIDEO ONLINE – AGENZIA VISTA