Attualità Calcio Crotone Notizie Primo Piano Serie B Serie C Sport Video Video del giorno Video Sport

VIDEO | Vrenna (Fc Crotone): «Mi prendo tutte le responsabilità. Ripartiamo più forti di prima»

Il patron rossoblu si presenta davanti ai giornalisti al termine di una stagione negativa che vede la squadra piombare in serie C: tra le novità, lascia il ds Ursino Scritto da: FRANCESCO SIBILLA e GIUSEPPE LARATTA

«Sono qui per esprimere tutta la mia amarezza da questa stagione, nata male e finita peggio». Hai iniziato così la conferenza stampa a conclusione del campionato di serie B, il presidente dell’Fc Crotone Gianni Vrenna; un incontro con i giornalisti voluto per chiarire alcuni aspetti di una stagione tremenda che ha visto ripiombare il club in serie C dopo più di dieci anni. «Il responsabile di questa annata sono io – ha dichiarato il patron rossoblu – mi prendo io le responsabilità, ma ritengo che questa squadra non era inferiore a quelle di bassa classifica. Ho avuto il rammarico quest’anno di non aver portato questa squadra quantomeno alla salvezza; l’entusiasmo, per un po’, mi era passato. Però, adesso, sono qui per ripartire più forte di prima, e riorganizzare soprattutto la società. E’ finita l’era Ursino (Beppe Ursino, direttore sportivo da 27 anni n.d.r.), da qui a qualche giorno faremo una conferenza stampa insieme».

«Si riparte più forti di prima – ha precisato Vrenna – capisco che, dopo 13 anni di professionismo serio tra serie B e serie A, per questa città è stata una cosa importante sotto tutti gli aspetti, sociali, economici. Non faccio più promesse perchè è il campo che deciderà, ma sicuramente quest’anno non ci è girata bene. C’è stata qualche annata dove siamo riusciti, in qualche modo, a riportare la nave in porto: ricordo con Stroppa, Drago… Quest’anno non ci siamo riusciti, diciamo, per sfortuna o per poca bravura da parte nostra».

Il presidente è tornato anche sul grave episodio di aggressione subito da alcuni giocatori rossoblu (LEGGI QUI): «ritengo che (i responsabili n.d.r.) non siano tifosi del Crotone. Ho espresso la mia solidarietà ai calciatori: la violenza non fa parte del nostro stile. Quando mi riferivo spesso ad abbassare i toni, era proprio per questo: ci sta la contestazione, la contestazione a me presidente che sono a capo di questa società, ma la violenza no».

Condividi su
0 Condivisioni

Commenti

Clicca qui per commentare

 

DIRETTA VIDEOCALABRIA

VIDEO ONLINE – AGENZIA VISTA